Postura e rieducazione motoria (chinesiologica) finalizzata al mantenimento dell’efficienza fisica.

Obiettivi

La ginnastica posturale è importantissima per il benessere psico-fisico dell’organismo e aiuta a ritrovare l’equilibrio muscolare nella giornata e nelle singole attività. È utilizzata sia nell’allenamento sportivo, agonistico o solo per il benessere personale quotidiano.

È un tipo di attività diversa da quella che siamo abituati a vedere nei Centri Fitness, richiede un livello di attenzione maggiore e un moderato tempo di esecuzione avendo coscienza del proprio corpo. Pertanto, diventa fondamentale il lavoro dell’insegnante che deve essere in grado di riconoscere le problematiche, proporre piani di lavoro specifici e saper elargire consigli utili.

Nel corso, che si struttura in 4 Moduli di 8H ciascuno, vengono trasmessi principi e indicazioni attraverso il movimento attivo  dei muscoli superficiali e profondi, per ripristinare l’idoneo funzionamento dei diversi distretti corporei con problemi fisici a livello articolare e muscolare, riducendo le rigidità muscolari e il dolore fisico.

In ogni modulo viene trattato un particolare distretto mettendone in evidenza l’anatomia, la biomeccanica e le modalità graduali di esercizio. Inoltre verranno trattate le principali problematiche disfunzionali che colpiscono l’area d’interesse e le strutture circostanti legate a posture scorrette e traumi.

L’obiettivo del corso è consegnare agli allievi strumenti e metodi per la prevenzione e il miglioramento della funzione del distretto corporeo trattato attraverso un lavoro di rieducazione che utilizza i diversi strumenti dedicati.

Tutto ciò considerando l’intero sistema tonico posturale e seguendo le basi dello studio chinesiologico secondo un’ottica che tiene in considerazione le diverse discipline fin qui maturate.


Qualifica

Al termine del corso verrà rilasciata la qualifica e diploma di Istruttore Ginnastica sportiva ginnastica finalizzata alla salute ed al fitness (BI001)


Requisiti

I requisiti per la partecipazione al corso sono:

– Età minima 18 anni

– Tessera associativa CSI (€ 8,00)


Iscrizioni

Le iscrizioni devono essere effettuate esclusivamente online, entro il 27 aprile.


Costo

Il corso ha un costo di € 350,00 da versare entro il 27 aprile

Il pagamento può essere effettuato o tramite bonifico, la cui distinta di pagamento deve essere inviata alla mail csiromaformazione@csiroma.com, o tramite carta direttamente al momento dell’iscrizione.

La quota comprende l’iscrizione all’albo nazionale degli operatori CSI per il 2024 (30,00 €)


Valutazione

Il corso prevede una valutazione finale (ESAME) e la frequenza obbligatoria (è consentita l’assenza ad una sola unità di lavoro pari a 4 ore di lezione). 


Docenti

Coordinatrice Quinci Marialuisa docente in Scienze Motorie Preventive e Adattate

  • Patrizia Gambardella docente in Scienze Motorie  
  • Alessia Guglielmino docente in Scienze Motorie
  • Chiara Milano specializzata nel settore.

Programma e argomenti del corso

  • Descrizione anatomica
  • Biomeccanica del movimento
  • Influenze della respirazione
  • Tensioni muscolari
  • Influenze dei gruppi connessi articolari e muscolari legate al movimento dell’articolazione: principi
  • Valutazione
  • Problematiche frequenti
  • Strumenti e metodologie
  • Test valutazione
  • Esercizi di rieducazione funzionale, compensativi nei vari decubiti
  • Approfondimenti correlati casi clinici
  • Descrizione anatomica
  • Biomeccanica del movimento.
  • Influenze dei gruppi connessi articolari e muscolari legate al movimento dell’articolazione.
  • Problematiche frequenti.
  • Strumenti e metodologie.
  • Test valutazione.
  • Esercizi di rieducazione funzionale, compensativi nei vari decubiti.
  • Approfondimenti correlati: Impingement USC (Upper Cross Sindrome), spalla del nuotatore, spalla instabile, periartrite, gomito del tennista, sindrome tunnel carpale.
  • Descrizione anatomica.
  • Biomeccanica del movimento.
  • Influenze dei gruppi connessi articolari e muscolari legate al movimento dell’articolazione.
  • Problematiche frequenti.
  • Strumenti e metodologie.
  • Test valutazione.
  • Esercizi di rieducazione funzionale, compensativi nei vari decubiti.
  • Approfondimenti correlati, casi clinici: riabilitazione protesica, Artrosi, Valgismo e varismo ginocchia, riabilitazione da lesioni legamentose e meniscali, piede pronato, piede supinato, equino, lesioni legamentose, rottura tendine d’Achille.
  • Descrizione anatomica.
  • Biomeccanica del movimento.
  • Influenze dei gruppi connessi articolari e muscolari legate al movimento dell’articolazione: principi.
  • Problematiche frequenti.
  • Strumenti e metodologie.
  • Test valutazione.
  • Respirazione diaframmatica e perineo.
  • Esercizi di rieducazione funzionale e compensativi, speciali accorgimenti nei vari decubiti.
  • Approfondimenti correlati casi clinici: diastasi addominale, rieducazione e controllo pelvico.